13 Luglio 2024

Roma, 24 aprile 2024 – “Il 25 Aprile e 1° Maggio rappresentano i valori ed i pilastri su cui costruire gli Stati Uniti d’Europa e un mondo migliore. Giustizia sociale e libertà sono un binomio indissolubile per consentire all’umanità di emanciparsi, di realizzarsi e di vivere in pace” – ha dichiarato Daniele Del bene, tra i promotori del Manifesto XGLU.IT.

Il Manifesto, consultabile sul sito www.xglu.it, è stato sottoscritto da oltre 700 donne e uomini consapevoli e convintamente impegnati, con la condivisione di oltre 15.000 giovani sui social.

Del bene ha inoltre pubblicato una riflessione rilasciata in occasione del 25 aprile e 1° maggio del 2023, consultabile al link www.riscossa.org.

“Non dimenticare è il presupposto indispensabile per progredire – continua Delbene – ma non bisogna commettere l’errore che l’enfatizzazione del passato offuschi la capacità di leggere il presente. Bisogna fare molta attenzione, ed essere consapevoli che la minaccia alla democrazia ed alla libertà può trovare tra i suoi detrattori due tipologie di forze.

Le prime sono quelle più facilmente individuabili, perché possono essere identificate nei modi e nei metodi già utilizzati nel passato e sono quelle che tendono a comprimere in modo percepibile le libertà.

Le seconde sono ancora più pericolose, perchè anzichè comprimere i diritti civili e le libertà, li rendono apparentemente più diffusi e a disposizione di tutti, quando invece nella realtà lo sono solo per i pochi (sempre meno) che hanno il potere, la forza e le disponibilità per farli valere e rispettare.

Ed in particolare i giovani leaders, pieni di entusiasmo e voglia di cambiare il mondo, devono fare attenzione a non diventare inconsapevolmente parte del disegno di coloro che ritenendoli, a torto o a ragione, ingenui e privi di esperienza, prima li valorizzano e li usano per destrutturare e poi li “gettano” in malo modo lasciando il campo però a chi meglio si presta al loro scopo.

Viva l’Antifascismo, viva il 25 Aprile e il 1° Maggio, viva la Libertà e soprattutto viva la capacità e la consapevolezza di comprendere il presente per garantire libertà e democrazia domani!”, conclude Del bene.

 

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Visualizzazioni: 0